Attività dell'Associazione La disfunzione fronto-striatale e le patologie correlate

La disfunzione fronto-striatale e le patologie correlate

Venerdì 6 maggio dalle 12 alle 17 presso l'Università degli Studi di Bari, Palazzo Ateneo, aula IX, si terrà il Seminario La disfunzione fronto-striatale e le patologie correlate. Un modello per studiare il rapporto tra cervello  e mente in età evolutiva. Interverrà il prof. Paolo Mariotti, psichiatra, psicoanalista e docente di Neuropsichiatria infantile presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma.

La presentazione ha come obiettivo quello di reperire una serie di nessi tra alcune recenti evidenze in campo neuropsichiatrico ed alcuni concetti base della teoria freudiana come quello fondamentale della serie complementare, termine utilizzato da Freud per spiegare l’eziologia delle nevrosi e superare l’alternativa che costringeva a scegliere tra fattori esogeni ed endogeni, fattori in realtà complementari. Un insieme di casi può essere distribuito su una scala in cui i due fattori si esprimono in senso inverso e complementare. E’ soltanto ai due estremi della scala che si ha uno dei due fattori. Il lavoro psicoterapeutico, attraverso il linguaggio figurativo può, da una parte, rendere consapevoli di come gli aspetti del funzionamento neurobiologico influenzino l’internalizzazione della rappresentazione di sé e degli altri, e dall’altra, attraverso il processo analitico, tentare di trasformare questi aspetti permettendo una modulazione della soglia genetico/biologica.

Thalassa. Studi di clinica psicodinamica

Thalassa pubblica periodicamente una rivista di clinica
e ricerca psicodinamica. Accedi

Partner

uniba-logo logo-aipsi